Deceduta in ospedale Cosenza, indagine

La Procura della Repubblica di Cosenza ha aperto un fascicolo sulla morte di una donna, Rachele Funaro, di 69 anni, deceduta ieri nell'ospedale di Cosenza. La decisione della Procura, che ha disposto il sequestro della salma, è stata adottata a seguito di una denuncia presentata dai familiari della donna, madre del consigliere comunale di Cosenza Gisberto Spadafora. L'anziana, malata da tempo, si era recata al pronto soccorso dell'ospedale dell'Annunziata a seguito di un malore. Ricoverata nel nosocomio è deceduta per cause in corso di accertamento. Il pm Emanuela Greco, nei prossimi giorni, affiderà l'incarico per l'autopsia.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. StrettoWeb
  2. www.ntacalabria.it
  3. ANSA
  4. ApprodoNews
  5. CosenzaPage

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Fiumefreddo Bruzio

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...